Au revoir d’Emilia Gatto, Consul général d’Italie à Paris.

Madame la Consule avec Alberto le jour de nos « 20 ans »

Madame la consule Emila Gatto qui nous avait fait l’honneur de venir aux 20 ans de notre Amicale a quitté son poste de consule, elle a publié une lettre trouvé sur le site de « Altriitaliani.net » que voici :

Cari Connazionali, a voi tutti va il mio più speciale e fervido augurio di una meravigliosa Festa della Repubblica e di salute, felicità, serenità  e successo per il prosieguo.

…Ebbene, anche se sembra incredibile, è arrivato ormai il momento di indirizzarvi un ultimo messaggio come Console Generale, perchè con l’estate si concluderà il mio mandato nella « Ville lumière ». Da tempo sognavo un grande evento di saluto in Consolato, aperto a tutti voi che ci avete seguito costantemente, a tutti gli esponenti della nostra straordinaria collettività che ho avuto il privilegio di incontrare, ma la grave emergenza sanitaria che ha bruscamente stravolto le nostre vite me lo impedisce.

Altritaliani
Mi fa piacere quindi salutarvi cogliendo l’importante occasione del 2 Giugno, giornata di celebrazione della Festa della nostra amata Repubblica.  E’ stato infatti in questo giorno, nel 1946, che il popolo italiano, per la prima volta a suffragio universale, ha scelto la forma istituzionale della Repubblica rispetto alla Monarchia.

Da una parte, pertanto, nel solco della continuità, tengo ad aggiornarvi brevemente sulle nostre attività, che si sono sostanzialmente focalizzate sulle richieste di servizi legate alla pandemia; dall’altra tengo a ripercorrere alcuni dei momenti salienti che ci hanno visti protagonisti durante questi ultimi tre anni e mezzo. leggi di più

Pour marque-pages : Permaliens.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *


La taille maximum du fichier à télécharger doit être de: 512 Mo.
Vous pouvez télécharger: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, text, archive, code, other.
Les liens vers YouTube, Facebook, Twitter et autres services insérés dans le texte du commentaire seront automatiquement intégrés.